2016…ti saluto e ti ringrazio.

Caro 2016,

mi rivolgo a te come ad un amico. Un amico che tanto mi ha tolto…ma che ancor di più mi ha donato. Così come è accaduto con i tuoi fratelli predecessori, mi accingo a salutarti nella piena consapevolezza che non ci rivedremo mai più. Nel farlo non provo tristezza, né rimpianti. Ti ho vissuto, giorno dopo giorno, nel modo più intenso possibile.

Sappi, però, che il percorso intrapreso al tuo fianco è stato per lo più drammatico e sofferto. Tu mi hai insegnato a sopportare il VERO dolore. E soprattutto mi hai dato la possibilità di scoprire in me una forza ed una determinazione inaspettate.

Ti ringrazio. Per molteplici motivi.

Grazie…per aver reso muto mio figlio Nicola per sette interminabili mesi. Laddove la parola ha smesso di fungere da incontrastato veicolo comunicativo io ho potuto davvero re-imparare a comunicare con l’Anima. Cosa che i bambini sanno fare alla perfezione.

Grazie per aver permesso di riconoscermi come “una buona mamma”‘ in questi 366 giorni d’anno bisestile, ponendomi dinanzi a situazioni limite, durante le quali sarebbe stato umano e comprensibile perdere il lume della ragione. Ritrovare più e più volte mio figlio Nicola paralizzato sotto il tavolo in posizione fetale, con gli arti irrigiditi e la bava alla bocca, mi ha aiutata a gioire anche dei suoi fugaci sorrisi. I quali, grazie al cielo, ora sono abbondanti e sereni.

Grazie per la rabbia che finalmente il mio piccolo Enrico ha cominciato ad esprimere. Sentimento dettato da troppi mesi di distacco emotivo, durante i quali mio marito ed io ci siamo concentrati solo sui macroscopici problemi familiari legati alla salute di Nicola. Non è semplice sedare attacchi di gelosia e di ira. Ma le emozioni vanno fatte esplodere fuori da se stessi. Mai dentro. Sono fiera di Enrico per la sua forza.

Grazie per avermi quasi del tutto tolto l’amore di mio marito. La nostra importante crisi ci ha restituito la forza per prenderci nuovamente per mano e guardarci allo specchio ANCHE come COPPIA. E non più solo come individui singoli schiacciati dal dolore ed ormai incapaci di comunicare fra loro.

Grazie per le innumerevoli notti insonni. Praticamente tutte. Mi han fatto comprendere di non essere indistruttibile e di dovermi concedere momenti di Pace e riflessione. 

Grazie per aver allontanato dalla mia vita gran parte delle persone tossiche per me e per la mia famiglia. Altre sono costretta mio malgrado a tollerarle. Ma nella piena consapevolezza di essere finalmente in grado di chiudere la porta in faccia a chiunque tenti di minare l’armonia mia e dei miei amori più importanti. 

Grazie per avermi insegnato a dire di “NO”!

Grazie per le centinaia di persone che durante il tuo scorrere incalzante si sono avvicinate a me. Accogliendomi come se mi conoscessero da sempre. O ancor da prima.

Grazie per i mille ostacoli. Quotidiani. Sempre più impegnativi. Mi hanno insegnato a dire “BASTA. MERITO ANCHE IO IL MEGLIO”. Ora sono alla ricerca della via per ottenerlo. E so che ce la farò. Mi trovo già sulla buona strada.

Grazie per avermi tolto il respiro. Per avermi dato la sensazione di non riuscire a proseguire in questo percorso chiamato Vita. Il superamento di ogni singola crisi è stata come una Rinascita. E quante volte sono rinata al tuo fianco…un’infinita.

Grazie perché con te finalmente ho capito di essere importante. Di valere. E di essere meravigliosamente in grado di risolvere situazioni critiche. Di riuscire a crescere anche sui terreni più inospitali. E di sapermi concedere IL GIUSTO TEMPO. Quello necessario a migliorarmi. A rispettarmi. Ad amarmi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...