È la scelta di una mamma…homeschooler

Cari amici,
questi primi due giorni del 2016 sono stati per me all’insegna del riordino mentale. E vi confesso che ho vissuto diversi momenti di smarrimento…che mi hanno portata a dimenticare anche le cose piu’ banali.
Per parlare in termini tecnologici…è come se il mio cervello avesse azionato un potente antivirus per liberarsi di ogni inutile e pesante zavorra…ed ora si sentisse stranito vivendo questa nuova condizione di ordine e pulizia. Potrebbe sembrare una metafora assurda o forte, ma questo è ciò che sento.
A volte provo persino un vago senso di vertigini. Perché? Perché ho preso in mano i miei pensieri, i miei sogni, le mie più profonde volonta’ e ho dato loro una forma.
Mi è costato impegno??? Tanto. Tantissimo.
Ma sono soddisfatta perché sto modellando la mia vita in base alle mie capacità, alle mie passioni ed alle esigenze dei miei figli.
Da quando ho deciso,assieme a mio marito, di optare per l’homeschooling, ho sempre desiderato, sottopelle, di poter impostare la mia vita in modo da costruirmi una realtà lavorativa creativa e che mi permettesse di stare coi miei figli, garantendo loro diverse occasioni di socializzazione in ambienti sempre nuovi e stimolanti…per lo più intrattenendosi in attività artistiche. Ebbene. Ce l’ho fatta. Ho trovato il modo.
“Da zero a 100’anni” nasce proprio così. Dalle esigenze di una mamma homeschooler, che ha insegnato per undici anni in ambito pubblico e privato e ha coscientemente scelto di allontanarsi dall’istituzione scuola, soprattutto dopo aver toccato con mano la realtà dei cosiddetti sistemi educativi speciali.
Rispetto chiunque opti per soluzioni diverse dalle mie. Ed anzi…sono più che certa che ogni mamma segua con istinto amorevole la strada che sente essere più consona alla natura dei propri figli.
Io la mia realtà alternativa ho deciso di costruirla da sola. Mattone su mattone…e spero che molti di voi abbiano piacere di condividere una parte di questo percorso con me.

image

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...