Un messaggio forte e chiaro

Amici lettori,
oggi desidero condividere con voi un pensiero che sto maturando da tempo e che mi sta sempre più a cuore.
Due giorni fa, durante la diretta radiofonica nella trasmissione “Caffè Letteradio” di Radio Bla Bla, ho compreso ancor più fortemente come il messaggio di un artista ( che sia esso scrittore, musicista, pittore …non ha importanza) possa essere largamente diffuso in tempo reale nelle case di centinaia, migliaia di persone. I mass media in questo senso hanno portato un importante contributo alla diffusione di pensieri e notizie. Fin qui tutto molto ovvio e palese.
Ciò che forse per tutti non è poi così scontato è come i media riescano davvero ad influenzarci pesantemente nei nostri modi di pensare e di agire. Questo è il motivo per il quale il tv da casa mia è scomparso pressappoco sei anni fa. E non farà ritorno tra le mura domestiche.
Rimangono i quotidiani. La radio. E il super potente internet.
Ebbene. Io non vivo in un mondo utopico e sono ben convinta di ciò che dico quando sostengo che, così come le informazioni negative possono portarci a fomentare odio, pregiudizio, razzismo,rabbia (e mi fermo qui) anche quelle positive sono meravigliosamente in grado di donarci un sorriso, una risata, un’ispirazione, un pensiero gioioso…come fossero dei piccoli preziosi tasselli atti al miglioramento del nostro vivere quotidiano. E quindi del nostro vivere collettivo.
L’artista in questo senso porta in sé un compito di inestimabile valore. Oltre a riuscire a tramutare in arte i propri pensieri e le proprie sensazioni, ha la capacità di trasmettere messaggi in modo creativo arrivando spesso in modo diretto al cuore delle persone.
L’artista crea. Non distrugge. E già questo è un primo importante aspetto da tenere in considerazione.
In più ha la magia nelle mani…nella voce…per poter diffondere messaggi di rinascita…di crescita…di ottimismo i quali,goccia su goccia, potrebbero sicuramente contribuire a rendere migliore l’ambiente nel quale viviamo.
Ebbene io sono ben fiera di poter contribuire in questo senso. Ognuno di noi può farlo. Anche solo una parola gentile è arte. L’arte della gentilezza (ne abbiamo tutti tanto bisogno…).
Io nasco come musicista…e nel mio piccolo qualcosa sono riuscita a trasmettere tramite la mia musica. È con le parole però…con la prosa ed i versi che sento di poter dare il meglio di me. Almeno in questa fase della mia vita. E comprendo di avere, oltre che un dono, anche una responsabilità.
Ovunque i miei pensieri arrivino essi hanno la possibilità di modificare una situazione o anche la vita di una persona. Magari in modo impercettibile…ma concreto. E per questo motivo che ho deciso di scrivere per grandi e piccini. Per esorcizzare paure ancestrali, per far rivivere il proprio inascoltato bambino interiore, per donare nuova scintilla a sogni accantonati, ma ancora vivi.
Il mio compito quindi credo di averlo individuato, e desidero raggiungere più persone possibili, magari sfruttando i mass media finalmente in un modo costruttivo e propositivo. Ho fiducia nel fatto che la scelta di un linguaggio semplice, diretto…quasi come fosse un bambino a parlare, sia uno strumento vincente per seminare sorrisi sui volti delle persone. Anche in questo periodo così nefasto per l’umanità. La mia bambina interiore è bella attiva e scalpitante in me ed è proprio lei che sto facendo parlare. D’altro canto i bambini sono gli unici esseri puri che popolino questa terra (almeno fra noi umani) e ad ognuno di loro fornirei un megafono, un microfono, una diretta televisiva, affinché contribuissero con la loro disarmante spontaneità a riportare una sana energia su questa Terra.
Tanti sorrisi a tutti.

image

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...